Infiorata di Spello: tutto quello che c’è da sapere!

infiorata spello

Ogni anno Spello, la cittadina umbra alle pendici del monte Subasio, in occasione della ricorrenza del Corpus Domini, si veste letteralmente a festa, offrendo a turisti e residenti uno spettacolo davvero unico, la cosiddetta “Infiorata”. Cerchiamo di saperne di più su questo evento che attira visitatori da tutta Italia e non solo…

Infiorata: una tradizione antica e molto sentita.

L’usanza di rivestire di fiori la città nasce quasi per caso nel 1831, in occasione della visita del vescovo Cadolini, che avrebbe dovuto prendere possesso di Spello: il gonfaloniere del tempo chiese a tutti gli abitanti di preparare degnamente le strade per la processione del prelato, riordinandole ed abbellendole con fiori ed erbe profumate.

Bisognerà invece attendere i primi del ’900 per  la prima testimonianza visiva legata alla processione del Corpus Domini: il sindaco del tempo, raffigurò il passaggio di quest’ultima su un tappeto di fiori che ricopriva le vie principali della cittadina.

Di tempo ne è passato, ma tuttora, in occasione della nona Domenica dopo la Pasqua, esperti fioristi ricoprono le strade del centro storico di Spello di vere e proprie opere d’arte, formando con erbe e petali di fiori uno spettacolo unico nel suo genere.

Utilizzando esclusivamente materiali vegetali che vengono attentamente raccolti e selezionati nei giorni precedenti, i cosiddetti infioratori lavorano tutta la notte del sabato per realizzare magnifici tappeti floreali (circa 60), che si snoderanno per circa 2 km lungo il percorso dove il vescovo porterà in processione il Corpo di Cristo la Domenica.

Dagli anni ’60 è stato istituito un concorso che premia il tappeto più bello di ogni edizione, stimolando la creatività degli artisti, che passano mesi a progettare decori che dureranno un battito di ciglia o, meglio, il tempo del passaggio della processione che letteralmente calpesterà il magnifico tappeto vegetale.

infiorata spello umbria

Infiorata 2018.

Quest’anno l’Infiorata di Spello, entrata a pieno titolo nel calendario italiano dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, si svolgerà Sabato 2 e Domenica 3 Giugno.

Mai come in questa edizione la manifestazione sarà aperta ai giovani e al mondo social, grazie al contest #instainfiorate che durerà dal 21 Maggio al 10 Giugno e al primo Instameet ad essa dedicato, che si svolgerà il 3 Giugno e vedrà arrivare giovani influencer da varie regioni italiane per racontare l’Infiorata.

La manifestazione inizierà il sabato sera, con la cosiddetta “Notte dei Fiori”, la veglia notturna che coinvolgerà infioratori (intenti a creare i loro capolavori) e visitatori (bambini compresi) che potranno partecipare alla cosiddetta “infiorata dei turisti”, durante la quale, supportati da decoratori esperti, potranno partecipare attivamente alla creazione di quadri sul selciato.

Il clou della manifestazione sarà la Domenica, giorno della processione, ma durante tutta la settimana la cittadina umbra sarà teatro di moltissime iniziative, fra cui mostre di pittura e fotografia, esposizioni di bozzetti e ricami floreali e, soprattutto, l’iniziativa “finestre balconi e vicoli fioriti”, che vale sicuramente una visita…

https://www.instagram.com/p/BjXLFYWgxuF/?hl=undefined&tagged=infiorataspello

Condividi:

Scrivi un commento!

la tua email non sarà pubblicata